Bitcoin in crescita: il mercato delle criptovalute è in rialzo dopo un difficile 2022!

A metà anno, il 2023 è stato finora un anno positivo per il Bitcoin e il mercato delle criptovalute!

Per gli investitori che hanno salutato il nuovo anno con molto pessimismo, questa è una notizia particolarmente positiva.

Il Bitcoin, colpito dall'incertezza normativa e dal crollo del gigante delle criptovalute FTX, è sceso sotto i 16.000 dollari per moneta, ben lontano dal record di 69.000 dollari stabilito nel 2021.

Tuttavia, a distanza di sei mesi, il valore del Bitcoin è ampiamente aumentato e l'ottimismo sta lentamente sostituendo la paura degli investitori.

Attualmente il Bitcoin si trova a circa 31.000 dollari, il 50% in più rispetto ai 20.000 dollari del giugno 2022!

Rispetto ai 16.000 dollari dell'inizio del 2023, c'è stato un aumento di quasi l'87%, un enorme ritorno in soli sei mesi!

Il Bitcoin non è l'unico asset digitale ad aver sovraperformato nel primo semestre di quest'anno.

Ethereum, la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, è salita di oltre il 60% da gennaio.

XRP è in crescita di circa il 40%.

Cardano ha registrato un aumento più modesto del 16%.

Il mercato toro delle criptovalute di quest'anno sarà guidato da diversi fattori.

In primo luogo, il contesto macroeconomico è stato meno volatile rispetto all'anno scorso e i timori di recessione si sono un po' attenuati, soprattutto negli ultimi mesi. È anche vero che molti economisti prevedono ancora una recessione economica.

Durante le crisi economiche, gli investitori tendono a fuggire da investimenti rischiosi per investimenti più sicuri e stabili.

Per il momento, il Bitcoin e le altre criptovalute sono ancora una nuova classe di asset.

Tuttavia, la performance del Bitcoin e delle altre criptovalute di quest'anno dimostra che gli asset digitali rappresentano ancora una valida opportunità di investimento!